venerdì 17 maggio 2013

Torta Diplomatica con mousse al cioccolato fondente all'arancia e crema alla vaniglia bourbon

Iniziero' subito questo post,specificando che la riuscita di questa torta e' attribuita alla collaborazione di un'amica nonche' grande pasticcera,ma questo lo sapete gia' vero?Di chi sto parlando?Della Cuoca Dentro,come si definisce lei...ma sempre piu' dimostra di essere una grande cuoca e pasticcera,sia dentro che fuori,che tutto intorno!!!.L'altro giorno presa da un panico assoluto per la riuscita di una crema al cioccolato che stupisse, ho chiesto aiuto alla cara Assunta,che subito mi ha risposto dandomi varie opzioni di scelta,tra cui questa magnifica mousse di Montersino,da lei modificata ,usata  QUA...
Che dire,e' stata un vero successo,quindi grazie di cuore Assunta sei sempre di grande fonte di ispirazione!!!!

                               

TORTA DIPLOMATICA CON MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE
ALL'ARANCIA E CREMA ALLA VANIGLIA BOURBON

INGREDIENTI:

2 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA
ZUCCHERO MUSCOVADO (O ZUCCHERO DI CANNA)

PER LA CREMA ALLA VANIGLIA BOURBON:

500 GR DII LATTE INTERO FRESCO
50 GR DI FARINA 00
90 GR DI ZUCCHERO
1 STECCA DI VANIGLIA BOURBON(I SEMI)
100 GR DI PANNA CON 35% DI GRASSI

PER LA MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE ALL'ARANCIA

65 GR DI ZUCCHERO
40 GR DI SUCCO D'ARANCIA
2 CUCCHIAI DI COINTREAU
135 GR DI TUORLI
225 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE AL 70%
30 GR DI BURRO MORBIDO
250 ML DI PANNA CON 35% DI GRASSI
BUCCIA TRITATA DI UNA ARANCIA NON TRATTATA 

PER IL PAN DI SPAGNA MASSA LEGGERA ALL'ARANCIA

150 GR DI UOVA
60 GR DI ZUCCHERO
60 GR DI FARINA 00
SCORZA DI UNA ARANCIA NON TRATTATA

PER LA BAGNA

2 CUCCHIAI DI COINTRAU
4 CUCCHIAI DI ACQUA 
2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO

DECORAZIONI 

IN CIOCCOLATO PLASTICO BIANCO E NERO 
inoltre
CACAO AMARO QB


PROCEDIMENTO

PER LA CREMA ALLA VANIGLIA BOURBON:

In un pentolino mettete il latte con i semi della bacca a scaldare,intanto in un altro pentolino inserite le uova e lo zucchero,con una frusta lavorateli rendendoli gonfi  e spumosi.Setacciate sopra questo composto, la farina girando velocemente per non creare grumi.
Versate poco alla volta il latte caldo,continuando a girare,riportate sul fuoco,girate con una frusta fino a che la crema si addensera'.Lasciate da parte e fate freddare completamente.Unite a questo punto la panna semimontata,girando con una spatola con movimenti circolari per non smontare il composto.
Coprite con una pellicola e conservate in frigo.

PER LA MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE  ALL' ARANCIA

Miscelate il succo dell'arancia filtrato con il liquore,lo zucchero e i tuorli,sbattete bene con una frusta per amalgamare gli ingredienti.
Portate questo composto ad una temperatura di 85°,utilizzando il bagno maria(io ho fatto cosi' ma non specificava).Girate costantemente per evitare che attacchia lle pareti.
Una volta arrivati a questa temperatura,inserite in una planetaria con gancio a frusta e montate bene,fino al raffreddamento del composto.Unite a questo punto il burro morbido e fate amalgamare per alcuni minuti.Fondete nel frattempo a bagno maria il cioccolato fondente.Versatelo ancora tiepido nella planetaria.Una volta formata la mousse,trasferite la ciotola in frigo coprendola con una pellicola.

PER IL PAN DI SPAGNA ALL'ARANCIA

In una planetaria inserite il gancio a frusta,versate lo zucchero e le uova e azionate alla max velocita' fino ad ottenere un composto molto gonfio e spumoso.A questo punto unite la scorza dell'arancia e setacciate la farina in 3 o 4 riprese,mescolando con una spatola con movimenti circolari che vadano dal basso verso l'alto.
Prendete una teglia in alluminio rotonda (o la vostra tortiera) ,imburratela e infarinatela.Versate il composto e infornate in forno preriscaldato a 180°.La cottura e' davvero breve dato che il pan di spagna sara' molto sottile.Controllate spesso per non sbagliare.Quando sara' pronto lasciate raffreddare completamente.

PER LA PASTA SFOGLIA

Srotolate la pasta sfoglia e coppatela della grandezza che preferite.Io ho tolto giusto un cm.
Versate alcuni cucchiai di zucchero di canna e pressate con la mani,per farlo aderire.Bucherellate la sfoglia,parecchio,questo non la fara' deformare,formando cosi' una bella sfoglia croccante.Infornate a 180° e cuocete fino a farla imbrunire.Ripetete l'operazione con l'altra sfoglia.

PER LA BAGNA

Versate il liquore lo zucchero e l'acqua in un pentolino e fatelo sobbollire pochi minuti.Lasciate freddare.

COMPOSIZIONE DEL DOLCE:

Inserite le creme in due sac a poche,la mousse al cioccolato con beccuccio stella chiusa e la vaniglia bourbon con beccuccio tondo liscio 1 cm.

Mettete sulla tortiera una punta di crema al centro e poggiateci sopra un disco di pasta sfoglia.Questo servira' a fissare la torta.Mettete uno strato sottile sempre di crema sulla sfoglia e lisciatela con una spatola.Fate aderire il pan di spagna che bagnerete leggermente con un pennello con la bagna al liquore.Prendete la sac a poche con la crema alla vaniglia e lasciando 2 cm dal bordo (qui metteremo un giro di mousse al cioccolato dopo)create un'aspirale che ricopra tutta la base.
Poggiate l'altro disco di sfoglia e fate appena pressione,per non abbassare la farcitura.Prendete ora la mousse al cioccolato e create un'aspirale di ciuffetti oppure di ondine sino a ricoprire tutta la superficie.
Con la mousse avanzata completate il bordino inferiore.A questo punto spolverate abbondantemente con cacao amaro.Posizionate a piacimento le decorazioni di cioccolato plastico come nel mio caso,oppure a piacimento,magari con delle scorzette di arancia candita.




Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara 






venerdì 10 maggio 2013

Il buon Limoncello artigianale...(quello buono con limoni Sorrentini)

Eccomi di ritorno,dopo quasi un mese di assenza...ragazze e' difficile stare lontano da voi e da tutto questo ma sono a dieta e...be'...oggi sono passata a fare un salto da tutte e in due minuti mi sono riprese  le voglie!!!Alle 4 del pom. mi sono riscaldata gli agnolotti al ragu' avanzati!!!
Quindi chiedo scusa ,ma per un po a parte eventi speciali saro' lontano dalle scene...
Vi lascio la ricetta di questo magnifico limoncello fatto con i limoni Sorrentini,che sono una vera meraviglia!!!
Grazie alla signora della bottega(non ricordo il nome)che mi ha regalato la sua ricetta personale!!


INGREDIENTI:

6-7 LIMONI SORRENTINI
1 LITRO DI ALCOOL 95°
1 KG DI ZUCCHERO
1 LITRO E 300 ML DI ACQUA


PROCEDIMENTO:

Lavate i limoni ed asciugateli bene.Con un coltello togliete la scorza sottilissima,senza il bianco mi raccomando(e' molto amaro).In un contenitore (con coperchio) versate l'alcool e unite le scorzette dei limoni,chiudete bene e lasciate macerare bene per almeno 10 giorni.Vedrete che il liquido diventera' giallo.Trascorsi questi giorni, in una pentola  versate l'acqua e lo zucchero, mettete a fuoco basso e con una frusta sciogliete bene i granelli.
Non fate bollire,quando saranno sciolti i granelli spegnete.
Lasciate freddare completamente,dopo di che filtrate con un colino a maglie finissime,prima l'acqua zuccherata poi l'alcool al limone.Girate bene e dopo aver sterilizzato le bottiglie versate il vostro limoncello artigianale.
Aspettate 5 giorni prima di consumarlo.

Vi lascio alcune immagini della mia breve vacanza sulla costiera Amalfitana...

Sorrento 



Capri 



Sulla strada per POSITANO



Amalfi



Ed ecco i magnifici limoni....