giovedì 14 marzo 2013

Ravioli grezzi ricotta e pistacchi

Le Ricette dei primi piatti,sono una delle mie ultime passioni,quando andavo in un ristorante e' l'unica cosa che ordino...apparte il dolce si intende^^ ,questo e' uno di quelli che mi ha colpito.La sfoglia non sottile,gialla e grezza unita al suo interno cosi' delicato mi ha conquistata!
Se preferite potrete tirare la sfoglia fino a renderla sottile,ma il loro bello e' proprio nell'essere belli corposi...io ne ho fatti 8 a porzione  e sono stati piu' che sufficienti.

                                                            Ravioli grezzi ricotta e pistacchi:
                                                         
                                                                  (dose per 46 ravioli)
per la pasta sfoglia  grezza
400 gr di farina 00
4 uova grandi
sale un pizzico

per il ripieno

300 gr di ricotta
25 gr di pistacchi tritati di bronte
noce moscata una spolverata
pepe e sale qb
2 cucchiai di parmigiano
5 foglioline tritate di menta

procedimento:

Mettete su una spianatoia la farina a fontana.Al centro inserite le uova e il pizzico di sale.Poco alla volta amalgamate le uova alla farina,lavorate energicamente fino ad ottenere un panetto compatto e liscio.Coprite l'impasto con la  pellicola e mettete in frigo per almeno 30 minuti.
Nel frattempo preparate il ripieno mettendo la ricotta in una ciotola,unite il parmigiano la noce moscata il sale il pepe,e per finire la menta tritata e i pistacchi tritati.Amalgamate bene il tutto e inserite il composto in una sac a poche usa e gatta,praticate un taglietto di un cm circa.Mettete in frigo.
Una volta passato il tempo di riposo della pasta,iniziate a stenderla su una spianatoia spolverata di farina.Stendete fino ad uno spessore di un millimetro circa.Io ho preso lo stampino del raviolo tondo e in una meta' di impasto ho pressato per lasciare l'impronta dove sono andata a depositare il ciuffo del ripieno.Con un pennellino appena bagnato con dell'acqua ho ripassato i bordi del raviolo,ho sovrapposto l'altra meta' dell'impasto e ho chiuso pressando con lo stampino.Una volta terminati,posizionateli su un vassoio ricoperto di carta forno e mettete a seccare nel congelatore.Una volta congelati potrete metterli nei saccheti per alimenti e conservarli.



6 commenti:

  1. Buonie rustici proprio come piacciono a me!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia,vorrei tanto avere la pazienza di preparare gli impasti perché il sapore del piatto finito è tutta un'altra cosa.
    bacio
    Ale

    RispondiElimina
  3. Anche a noi paice preparare i ravioli in casa, la tua versione è davvero molto buona ed anchela presentazione fantastica, un piatto perfetto!
    A presto

    RispondiElimina
  4. Ottimo vorrei avere la tua pazienza pr farli ciaooo

    RispondiElimina
  5. Assolutamente strepitosi questi ravioli!!!!!

    RispondiElimina